Le attività sono focalizzate su una serie di temi cardine stabiliti dalla Presidenza all’interno di ogni mandato, sviluppati poi all’interno di Gruppi di Lavoro (Gld) composti dagli imprenditori stessi iscritti al Gruppo e coordinati dai Vice Presidenti e Consiglieri Incaricati. 

I Gruppi di Lavoro vengono convocati periodicamente durante l’anno e hanno quindi l’obiettivo di ideare, studiare e proporre attività e progetti di interesse per tutti gli associati.

Quali sono i temi sui quali sono strutturate le attività 2013-2016?

Immagine 153
Economia

Il Gruppo di Lavoro Economia ha l’obiettivo di approfondire tematiche di carattere economico di interesse per il mondo dell’impresa favorendo il dialogo e il confronto tra gli imprenditori con il fine ultimo di accrescere la cultura d’impresa.

Le attività hanno la finalità di favorire il dialogo sui temi inerenti l’economia del territorio e del Paese. Spaziano da incontri con le istituzioni a momenti di formazione con personalità rilevanti all’interno del panorama economico, a particolari visite in azienda.

Immagine 062

Education:
Scuola e
Formazione

Con l’importante delega ricevuta su Scuola e Università, il Gruppo Giovani Imprenditori, in particolare attraverso il Gruppo di Lavoro Education, lavora quotidianamente con l’obiettivo di fornire strumenti di orientamento alla formazione e al mondo del lavoro efficaci e innovativi a famiglie, ragazzi e docenti.

Il fine ultimo è quello di essere un punto di riferimento nel far conoscere il mondo dell’impresa e i suoi valori alle giovani generazioni e ridurre le distanze tra mondo scolastico e mondo del lavoro attraverso progetti che li mettano in diretta connessione.

Le attività intendono valorizzare la cultura scientifica e tecnologica, sperimentando nuovi modelli di collaborazione tra scuola e impresa e contribuendo ad un orientamento scolastico e professionale efficace. Spaziano dalle testimonianze degli imprenditori a scuola, alle visite in azienda, da attività mirate per insegnanti e genitori a spettacoli educativi per ragazzi, ad attività con l’Università.

Confindustria Verona sul territorio nell’ambito Education

  • Confindustria Verona è presente con un membro nel Consiglio Direttivo nel Comitato Scolastico per l’Orientamento Scolastico e Professionale (COSP), dove rappresenta le organizzazioni imprenditoriali. Le attività principali del Cosp si concentrano sull’orientamento scolastico, destinato agli studenti che devono scegliere quale strada intraprendere a conclusione del proprio percorso formativo (lavoro o università/prosecuzione degli studi) e sull’orientamento professionale, destinato invece ad adulti che devono ricollocarsi sul mercato del lavoro.
  • Il Veneto è una sede di sperimentazione degli Istituti Tecnici Superiori (ITS), scuole specialistiche legate ad un ambito specifico e sono chiamate a costruire competenze tecniche di alto profilo, a forte contenuto professionalizzante ed operativo. In particolare la Regione ha deliberato di istituire a Verona un nuovo ITS nel settore della Logistica e dei servizi alle imprese. Il nuovo ITS vede come scuola capofila l’Istituto Professionale di Stato G.Giorgi. Confindustria Verona ha partecipato ai lavori preparatori che hanno portato alla costituzione delle Fondazione di Partecipazione, in stretto contatto con la Sezione Logistica.

I soci fondatori di ITS LOGISTICA sono:

  • Confindustria Verona
  • Ipsia G.Giorgi – Verona
  • Provincia Di Verona
  • Itis G. Marconi
  • Universita’ Degli Studi Di Verona
  • Associazione Cfp Cnos/Fap «San Zeno»
  • Consorzio Zai
  • Quadrante Servizi
  • Cfli – Consorzio Formaz. Logistica Intermodale (Ente Di Formazione Del Porto Di Venezia)
  • Liceo Ginnasio Statale G.B. Brocchi (Bassano)

In Veneto gli altri ITS sono: Sistema Moda-Calzaturiero (capofila Istituto Ruzza di PD); Meccatronica (Istituto Rossi di VI); Agroalimentare-Vitivinicolo (Istituto Cerletti di TV); Turistico (Venezia-Belluno); Efficienza energetica – bioedilizia Istituto Belzoni Boaga di PD).

IMG_7794
Innovazione

Il Gruppo di Lavoro Innovazione ha lo scopo di diffondere lo spirito e la cultura dell’innovazione nel mondo dell’impresa. Fare innovazione significa introdurre modalità nuove di progettare, produrre o vendere beni o servizi, significa creare un cambiamento dello stato di cose esistente o alterare l’ordine delle cose stabilite per far cose nuove.

Le attività sono mirate a valorizzare la conoscenza di realtà aziendali, scientifiche e tecniche interessanti accrescendo in maniera importante la cultura d’impresa. Spaziano dai viaggi organizzati in realtà italiane e straniere d’eccellenza a incontri con personaggi del panorama della scienza, l’imprenditoria e la cultura ad approfondimenti tecnici.

gay_convegno napoli2014
Marketing

Il principale impegno del Gruppo Marketing è rivolto ad estendere la base associativa per diffondere i valori dei Giovani Imprenditori, per dare più forza alle idee e alla cultura d’impresa e per organizzare un crescente numero di iniziative che soddisfino i bisogni degli iscritti, avvicinandoli al Movimento anche come occasione di crescita personale e professionale.

Le attività sono finalizzate a valorizzare il networking e a rendere solide le relazioni che nascono all’interno del Gruppo perché siano il valore aggiunto alla riuscita dei molti progetti in campo. Spaziano dall’organizzazione dei grandi eventi annuali ma anche di tutti gli appuntamenti che arricchiscono il calendario associativo.

foto_scuola imprenditoria
Relazioni
interassociative

Il valore di un’associazione si vede dalla qualità dei rapporti nei confronti dei propri membri e verso l’esterno. Il Gruppo Giovani, con questo presidio costante alle Relazioni Interassociative, si pone l’obiettivo di sviluppare, consolidare e migliorare questi rapporti rispetto alle altre associazioni giovani del territorio veronese e alle altre territoriali, al fine di mettere in comune le idee e di dare forza ed efficacia alle progettualità comuni ottimizzando le risorse.

L’attività principale consiste nello sviluppo del progetto, in sinergia tra le associazioni giovanili, è la Scuola per l’Imprenditoria. La Scuola per l’imprenditoria nasce nel 2006 per volontà di Paolo Arena presidente Gruppo Giovani Imprenditori Confcommercio, Carlo De Paoli presidente Gruppo Giovani Imprenditori, Enrico Storti presidente Gruppo Giovani APIndustria e Andrea Allegri presidente Gruppo Giovani Collegio Costruttori Edili. L’obiettivo che le associazioni si erano poste era quello di fare sistema, fare rete e diffondere la cultura d’impresa attraverso la formazione dei Giovani Imprenditori Veronesi. Oggi i Gruppi Giovani delle associazioni coinvolte a attive sul progetto sono: API Verona, Casartigiani Verona, CNA Verona, Confartigianato Verona, Confcommercio Verona, Confcooperative Verona e Confindustria Verona.

rsi
Sostenibilità e
responsabilità
sociale
d’impresa

La crescente esigenza di gestire le problematiche d’impatto ambientale ed etico all’interno delle imprese ha spinto la Presidenza, all’inizio del mandato per il triennio 2014-2016, ad inserire questo tema nell’agenda dei lavori del Gruppo e a renderlo uno dei filoni cardine dei Gruppi di Lavoro con una delega ad hoc. Il fine del Gruppo di Lavoro Responsabilità Sociale d’Impresa e Sostenibilità è quello di capire e di valutare la rilevanza dell’impatto che le imprese hanno e possono avere sulla società e sul territorio.

Le attività hanno come obiettivo fare cultura d’impresa su questo tema, ampiamente dibattuto a tutti i livelli nella società e nelle imprese per arrivare ad influenzare pesantemente le politiche di sviluppo ed economiche dei governi mondiali. Spaziano da percorsi di formazione specifici allo studio di casi di scuola, da momenti di confronto tra imprenditori a visite in aziende virtuose in Italia e all’estero. 

Come partecipare?

E’ facilissimo! Scrivi una email all’indirizzo gruppo.giovani@confindustria.vr.it specificando quale tema ti interessa ed entra subito nel Gruppo.